Non sempre ci riesce di prendere due piccioni con una fava, ma in questo caso è perfettamente possibile. Con l’arrivo delle temperature più tiepide possono entrare in casa e crearci fastidio. Ecco allora come allontanare mosche, insetti e zanzare con un odore che loro detestano ma che noi amiamo.

Cambio di temperature

Con il mese di marzo si lasciano i rigori invernali e si comincia a sentire il profumo della primavera. Gli insetti fanno le loro prime apparizioni e se non sopportiamo mosche, zanzare, cimici e altro, allora conviene ricorrere ai ripari.

Nei giardini o in casa si spruzzano gli insetticidi, ma è sicuramente meno dannoso alla salute ricorrere a dei prodotti naturali.

Il fiore viola

Se c’è un odore che mosche, zanzare e altri insetti non sopportano è proprio quello della lavanda. Questa pianta originaria del Sud della Francia è conosciuta per il suo effetto repellente sugli insetti.

Si può piantare in giardino e in vaso per adornare i davanzali delle finestre, soprattutto se in pieno sole. In casa meglio se confezionata in sacchetti da sistemare in qualche angolo strategico. Il suo odore è molto gradevole e sul nostro corpo sortisce un effetto energizzante.

Utilizzo della lavanda in casa

Da sempre la lavanda è stata usata nei cassetti della biancheria per allontanare gli insetti oltre che per profumare gradevolmente i tessuti appena lavati. Il nome stesso deriva dal verbo “lavare”. Qualche rametto di lavanda sul letto o nei cassetti oltre che profumare allontana le pulci che il cane potrebbe portare in casa.

Una pianta medicinale

La lavanda è pianta medicinale ed è molto utile anche per la nostra salute. Aiuta nei casi di nervosismo, stress e fatica mentale.

Una ricerca dell’Università di Coimbra in Portogallo ha scoperto come l’olio essenziale di lavanda sia letale per alcuni tipi di micosi come la Candida, distruggendo la membrana del fungo. Ecco come allontanare mosche, insetti e zanzare con un odore che loro detestano ma che noi amiamo

fonte: Proiezionidiborsa.it

Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Top