Anche se l’inverno non è ancora finito, in alcune aree di Italia le zanzare hanno già incominciato ad infestare le nostre case. Prima di comprare prodotti chimici repellenti, tanto costosi quanto potenzialmente tossici, è meglio rivolgersi a madre natura.

Esistono, infatti, tantissime piante che, secondo la tradizione, sono capaci di tenere lontani questi fastidiosissimi insetti. Per questo motivo oggi spiegheremo com’è possibile non vedere mai più zanzare con queste piante della tradizione.

La monarda

La monarda è una pianta a portamento cespuglioso arrivata in Europa dal Nord America. Resistente alla siccità e capace di sopportare il freddo invernale, necessita di un posizionamento in pieno sole per poter crescere al meglio.

I suoi fiori e le sue foglie sono intensamente profumati, tanto da poter essere trasformate in essenze per gli armadi, una volta essiccate. Secondo alcuni il suo profumo intenso sarebbe anche capace di allontanare le zanzare.

La calendula

La calendula è una pianta perenne dai vividi fiori giallo-arancio e dal delicato profumo aggrumato. Viene spesso utilizzata in erboristeria per le sue qualità terapeutiche e per la produzione di tisane.

L’odore di questa pianta risulta particolarmente sgradito alle zanzare grazie alla presenza del piretro, un elemento spesso utilizzato in prodotti contro gli insetti. È possibile piantarla in terra piena oppure in grandi vasi capaci di ospitare il suo apparato radicale. Amante del sole, è preferibile posizionarla in posti in cui possa ottenere un’esposizione continua alla luce del sole.

Il gelsomino rampicante

Il gelsomino comune è una pianta rampicante originaria dell’Asia e ormai diffusissima in Italia. Quando ben coltivata può crescere fino ad un’altezza di quattro metri e ricoprire tutta quanta la facciata di un’abitazione.

Presenta una fioritura che dura tutta l’estate per concludersi negli ultimi giorni di settembre. Secondo la tradizione i suoi piccoli fiori profumatissimi sono capaci di tenere lontano le zanzare dalle nostre finestre.

Detto questo, abbiamo così spiegato come è possibile riuscire a non vedere mai più zanzare con queste piante della tradizione.

fonte: Proiezionidiborsa.it

Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Top